Per restare aggiornato e approfondimenti visita la sezione NEWS

Associazione a Resistere

“L’Askatasuna è un’associazione sovversiva con l’intento di sovvertire lo stato attraverso azioni violente” No, correggiamo ancora: “Non tutta l’Askatasuna è il problema, sono 69 appartenenti ad Askatasuna l’associazione sovversiva” No, correggiamo: “L’Askatasuna è un’associazione a delinquere per finalità delinquenziali che usa la politica […]

Continua a Leggere


Articoli Recenti:

Dal più recente

  • “Mascherarsi non può l’uomo ignorante, se parla è conosciuto al primo istante.”
    Crosetto capogruppo di Fratelli d’Italia, nipote di Crosetto Guido, fondatore di FdI (perchè è sempre bene fare tutto in famiglia) lancia provocazioni in sede di consiglio comunale per richiedere lo sgombero del centro sociale Askatasuna entro le elezioni. Una destra compatta, da quanto scrivono i giornali, che mette all’angolo il PD su un tema ormai valido per tutte le stagioni: il nostro sgombero.A quanto pare, si denota una certa fatica…
  • Dibattito sulla libertà di dissenso e il diritto a resistere al Festival Alta Felicità
    Durante il FAF 2022 si è tenuto questo interessante dibattito sulla libertà di dissenso ed il diritto a resistere con Zerocalcare, Dana Lauriola, Eddi Marcucci e Murat Cinar. Si è discusso di come gli Stati oggi si confrontino con il conflitto sociale a partire dalle diverse esperienze, dalla Turchia a Torino. Buona visione!
  • Procura e Questura di Torino a spasso nello spazio-tempo | Puntata due
    Puntata due: la guerriglia e i tuberi In questi giorni la stampa locale ci ha deliziato con un’altra puntata del fotoromanzo che la Questura e Procura di Torino da mesi confezionano e propinano ai lettori. Non ci riferiamo ai giornalisti perché ci sembra chiaro che a scrivere siano direttamente Pm e Digossini, perché gli articoli, nonostante siano pubblicati su testate diverse, sono tutti uguali nel senso letterale del termine.Quindi forse,…
  • Procura e Questura di Torino a spasso nello spazio-tempo
    Puntata uno: scorreria in armi nelle campagne e nelle pubbliche vie L’assoluta inconsistenza dell’inchiesta per associazione sovversiva nei nostri confronti è piuttosto evidente  a chiunque ne capisca qualcosa di giurisprudenza, dunque Questura e Procura hanno l’unica strada di provare a costruire una continua operazione di delegittimazione pubblica per influenzare l’esito del processo e l’opinione di chi legge le veline confezionate appositamente. Per produrre questo effetto, in assenza di materiale probatorio,…

Messaggi dei soci
Un contributo dei solidali che hanno partecipato alla campagna di tesseramento.
Passa alla Pagina


Ecco alcuni dei contributi esterni:

Clicca per l’elenco completo


Come Supportarci?

Iscriviti all’associazione a resistere!
Fai parte di un collettivo e volete organizzare un tesseramento nella vostra città?

Passa alla Pagina

Torna in alto